Luigia Tauro

Imprenditrice sociale e cancer survivor: lavoro per cambiare la percezione della malattia, una persona alla volta. Consigliere di amministrazione indipendente nel settore dei servizi socio-sanitari. Docente di innovazione e agile project management. Esperta di innovazione digitale e governance dell'innovazione tecnologica, sono stata la prima presidente donna della comunità italiana dei Chief Information Officer. Sono impegnata socialmente sui temi dell’economia del lavoro femminile e del welfare, attraverso l’associazionismo attivo e i social media. Parole chiave: innovazione digitale, innovazione sociale, welfare, agile, start-up

La funzione IT può sostenere il piano di innovazione?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. L’ultimo tassello dell’indagine sulla situazione attuale riguarda l’organizzazione della funzione IT. L’Organizzazione IT merita un approfondimento in ottica di IT Strategy  in quanto, negli ultimi anni, abbiamo assistito a fenomeni diversi ed a volte contrastanti:

Altro

IT Innovation Plan: i processi sono adeguatamente supportati?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. Mentre la mappa applicativa ci dà indicazioni sulle applicazioni critiche dal punto di vista dell’obsolescenza tecnologica e di gestione, la raccolta di dati relativi ai processi consente di identificare i processi maggiormente critici per il business e valutare il supporto ai processi offerto dall’attuale […]

Altro

IT Innovation Plan: quali applicazioni dobbiamo innovare?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. Analogamente a quanto fatto per l’infrastruttura tecnologica, si procede con la raccolta dei dati relativi alla mappa applicativa per: effettuare un censimento di dettaglio sugli applicativi in uso valutare ridondanze e/o sovrapposizioni all’interno del parco applicativo costruire un “ponte” tra l’analisi sulle […]

Altro

IT Innovation Plan: da dove partiamo?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. Per poter innovare dobbiamo comprendere da dove partiamo, soprattutto in termini di infrastrutture. L’analisi dell’infrastruttura tecnologica parte con una raccolta di dati funzionali a: valutare l’adeguatezza dell’infrastruttura rispetto alla strategia attuale valutare la scalabilità della stessa per sostenere le necessità emergenti legate […]

Altro

Dalla strategia aziendale all’IT Strategy ed all’IT Innovation Plan

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. L’insieme di business drivers ed IT drivers produce la vista dell’infrastruttura IT più appropriata per realizzare la strategia aziendale ed allo stesso tempo un piano per i futuri investimenti IT. In altri termini, una IT Strategy, che identifica in modo chiaro e […]

Altro

IT-Business alignment: è una chimera?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. Abbiamo visto che l’IT Portfolio è una rappresentazione delle risorse IT che un’azienda può mettere in campo per garantire la propria efficienza ed efficacia competitiva. Un processo  di innovazione digitale non può prescindere dalla valutazione di allineamento dell’IT Portfolio con la strategia aziendale. Lo […]

Altro

L’IT Portfolio

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. Avendo compreso quali sono gli elementi chiave del modello di governo dell’innovazione digitale, cominciamo ad analizzare i criteri con cui è opportuno andare a valutare i progetti di innovazione. Il primo è la coerenza architetturale con l’enterprise architecture, per sfruttare i benefici […]

Altro

I benefici di una Enterprise Architecture

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. L’analisi della Sloan School of Management su molteplici architetture IT ha consentito di appurare che, per aziende complesse e con più di una linea di business, esistono 4 modelli operativi fondamentali, ai quali l’architettura IT (o Enterprise Architecture) può attenersi, in funzione […]

Altro

Si può pianificare l’innovazione?

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. Approfondimenti sul tema si possono trovare nel Manuale dell’Innovazione – strategia, organizzazione, tecnologie. Le forme organizzative di tipo ad-hocratico rappresentano ottime «palestre organizzative» nelle quali sviluppare la disciplina e le competenze indispensabili per l’esercizio dell’innovazione. Ma la domanda da porsi a questo punto è: […]

Altro

Le forme organizzative per l’innovazione – alcuni esempi

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui ed esemplifica alcune strutture organizzative ad-hocratiche. Cluster Organisation La prima è un’organizzazione a cluster, cioè piccoli gruppi fra loro correlati, per il raggiungimento di specifici obiettivi. Sono modelli organizzativi che si formano attorno a raggruppamenti, o classi, di attività e che richiedono il […]

Altro

Le forme organizzative per l’innovazione

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. Una organizzazione con queste caratteristiche (leggerezza, autonomia e cooperazione) viene definita ad-hocrazia e “rappresenta una forma organizzativa idonea a sostenere dinamiche e pressioni tecnologiche e competitive rilevanti nel contesto ambientale in cui opera … il coordinamento è realizzato istituendo numerosi gruppi multifunzionali. […]

Altro

Le condizioni che favoriscono oppure ostacolano l’innovazione

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. In particolare, le condizioni che rendono gli asset intangibili abilitanti per l’innovazione sono: L’esperienza accumulata, si suppone infatti che l’apprendimento dalle proprie esperienze passate e dalla propria storia influenzi in maniera rilevante lo sviluppo di abilità di rinnovo e cambiamento, grazie ad […]

Altro

I principi della Value Innovation

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione digitale, cominciata qui. I manager delle aziende con più alto tasso di crescita operano secondo i principi della Value Innovation, in contrapposizione a principi più tradizionali: Condizione / scenario: mentre la logica tradizionale considera le condizioni dell’industria un punto fermo, la logica innovativa assume che […]

Altro

Innovation is more than technology – seconda parte

Questo articolo fa parte di una serie di riflessioni sull’innovazione technology-driven, cominciata qui. Per cominciare a sistematizzare, l’innovazione in diversi ambiti ha diverse caratteristiche e diversi obiettivi. L’innovazione può essere di prodotto/servizio e può essere incrementale (quando si introducono piccole migliorie / funzioni accessorie) o radicale, quando si introduce un prodotto / servizio completamente rinnovato. […]

Altro

Innovation is more than technology – prima parte

Di Innovazione Tecnologica si tratta ampiamente, da anni, sia sulla stampa specialistica che su quella più divulgativa, focalizzando l’attenzione, negli ultimi tempi, soprattutto sul tema della digitalizzazione di servizi e contenuti e su tutto l’ambito imprenditoriale legato alla nascita di nuove aziende digitali, le cosiddette start-up. Tuttavia in pochi si soffermano sul significato profondo del termine […]

Altro

Big Data, Big Profits?

I dati e l’analisi dei dati sono ampiamente riconosciuti come una delle nuove frontiere del business. In particolare, Big Data è il termine che sta catalizzando la discussione sull’evoluzione strategica di molti settori industriali e dei servizi e addirittura del settore governativo ormai da molti mesi, intendendo con questo termine non solo un grande ammontare di […]

Altro