The best is yet to come

Ebbene sì, inaspettatamente, ho vinto, e non da sola.

Sono stata eletta She Factor Queen 2015, nella categoria The best is yet to come, insieme ad altre tre splendide donne.

shefactor

Come ha scritto Tatiana, anche io sono fiera e orgogliosa di aver vinto. Ma soprattutto di aver partecipato.

Cos’è She Factor – il Personal Branding per le Donne?

Shefactor è stato un progetto partecipato e corale che ha coinvolto circa 1.300 donne in un percorso di consapevolezza sui temi del personal branding e del networking.

Il presupposto è che grazie a un uso più consapevole delle reti sociali online, le donne potrebbero acquisire un migliore posizionamento, una maggiore visibilità e quindi un più agile accesso alle opportunità professionali e di rappresentanza politica e sociale.

Quattro Ambassador hanno sperimentano in prima persona il progetto ed hanno condiviso con noi l’esperienza.

Due Giudici (del calibro di Paola Bonomo – dal 9 maggio Global Marketing Solutions Director Southern Europe di Facebook  e Luigi Centenaro, Personal Branding Strategist) hanno valutato il nostro impegno e deciso quelle che hanno espresso meglio lo spirito dell’iniziativa.

Project Manager di She Factor è stata  Francesca Parviero, (con un team di eccezione)esperta di strategie digitali legate alla valorizzazione del personal brand, attiva da anni sui temi dell’empowerment al femminile e prima Official LinkedIn EMEA Talent Solutions Partner italiana.

Perché ho partecipato?

Perché da sempre condivido l’opportunità e la necessità di fare rete al femminile (dal 2005 sono in Fondazione Bellisario) e mi è piaciuto subito un progetto che, per la prima volta, poteva coinvolgere le donne su larga scala e senza vincoli geografici.

E poi perché sono ancora una neofita dei social media e sono una che non smette mai di imparare: nel 2013, quando sono uscita dalla comfort zone e mi sono presa una pausa di un anno per ripensare il ruolo del lavoro nel mio futuro, ho sperimentato a largo spettro su twitter, flipboard, storify, facebook, instagram, e sulle piattaforme di crowdfunding. Ho creato per me un profilo orientato all’impegno sociale in favore delle donne e del women empowerment ed ho pubblicato con sistematicità notizie interessanti su questi temi. Ho inoltre indentificato ed attivato una rete di relazioni virtuali che sono diventate cassa di risonanza per le mie battaglie (la più importante: quella supportata dall’hashtag #breastunit), le quali a loro volta mi hanno coinvolto in alcune campagne mediatiche affini.

Era arrivato il momento di portare online anche le mie competenze core sull’innovazione technology-driven e She Factor è arrivato al momento giusto..

Il primo passo è stato trovare tre parole che mi definissero in questo percorso. Facile, le vedete lassù: Innovazione, Tecnologia, Diritti delle Donne.

Il difficile era creare una mia presenza in rete che facesse associare a me le tre paroline magiche che mi interessavano. Ed in questo mi hanno aiutato, come al solito, l’istinto e alcuni modelli femminili di successo.

Paola Bonomo mi ha subito ricordato che dobbiamo prendere la vita con leggerezza, e il suo riferimento ad Italo Calvino mi ha dato lo spunto per uno dei miei primi post, sull’innovazione.

shefactor 2

Mafe de Baggis mi ha inconsapevolmente indirizzato alla scelta della mia tandem, Stefania Sergi, che non conoscevo, ma che dalle prime parole scambiate ho capito avere ritmo, linguaggio e riferimenti culturali perfettamente consonanti con i miei.

shefactor 1.jpg

E Stefania (che vive a Torino, nel 2014 ha dato vita all’ADA Day e qualche giorno fa ha dato alla luce la sua seconda figlia Elisabetta) è stato il mio superpotere: come avrei potuto parlarle la settimana successiva se non avessi fatto i miei esercizi? Grazie Stefania!

Il resto è storia, e se avete bisogno di un incoraggiamento fate un fischio. Sarò sempre qui a ricordarvi che, anche a 50 anni e con competenze molto di nicchia come la governance delle tecnologie digitali,

il bello deve ancora venire 😉

Annunci

One Comment

Dimmi la tua ...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...